backgroundf_joomla.jpg

 

Flowers (2012)

Il  P A P E R  C L A Y  è un metodo di lavorazione della ceramica che prevede l'inserimento di cellulosa nell'impasto prima della cottura e prende il nome da due termini inglesi paper (carta) e clay (argilla). Si ottiene impastando l'argilla con carta sbriciolata o particelle di fibre vegetali come cotone o lino, processo questo, già utilizzato da antiche civiltà mesopotamiche, egizie e indiane.

Nei miei lavori prediligo l’utilizzo di paper Clay di porcellana, in grado di rendere più versatile e spontanea la fase di lavorazione e di esaltare la caratteristica traslucenza e luminosità che esprime l’oggetto dopo la cottura ad elevate temperature. Proprio la porcellana usata nell’impasto, oltre a conferire leggerezza e resistenza, permette di ottenere una particolare tonalità di bianco. Amo l’effetto del biscuit ottenuto dopo la cottura che lascio allo stato naturale evitando l’applicazione di colori o cristalline lucide, al fine di trasmettere il contrasto tra purezza e ruvidità. L’utilizzo di tecniche particolari e di trame e fibre naturali mi permette di ottenere un effetto “tessuto” che rimane impresso sulla materia.

Slide background

FLOWERS (2013)

PAPER CLAY

Slide background

FLOWERS (2013)

PAPER CLAY

Slide background

FLOWERS (2013)

PAPER CLAY

Slide background

AQUA (2013)

PAPER CLAY

Slide background

FLOWERS (2013)

PAPER CLAY

Slide background

FLOWERS (2013)

PAPER CLAY

Slide background

FLOWERS (2013)

PAPER CLAY

Slide background

FLOWERS (2013)

PAPER CLAY